venerdì 1 ottobre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Ottobre 2010

E Linea Fu: 1 Ottobre 2010

Ieri sera il Tecnico Telecom che mi ha piazzato il cavo, mi ha richiamato comunicandomi che gli operai della Sielte hanno trovato il cavo giusto e hanno risolto... e che oggi, intorno alle 9 del mattino, avrei avuto la linea.


E in effetti è così... ora sono connesso con la mia nuova linea Telefonica!!!
:-)

giovedì 30 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -7 bis

I Lavori (sono sbagliati): settembre 2010 -7 bis


Pare che la Sielte abbia sbagliato nell'allacciarsi ad un cavo (dato che era un "cavo morto") per cui hanno ripreso a scavare... :-/

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -7

I Lavori: settembre 2010 -7

Ieri hanno completato i lavori, almeno dal punto di vista della posa dei nuovi cavi... devono solo tappare dove hanno bucato e collegare i cavi alla centralina di zona.

Per la cronaca, lo scavo non era di 80cm ma sono stati fatti diversi scavi sui marciapiedi, di cui uno di una decina di metri, più altri scavi agli angoli delle strade, presumo per intercettare i cavi.

Oggi è venuto il Tecnico Telecom (stavolta non l'ho chiamo "Omino Telecom") ha piazzato il cavo dall'armadietto Telecom del palazzo fino alla presa principale del mio appartamento.

Entro oggi o al massimo domani, dovrebbero anche collegare il cavi alla centralina di zona e comunicarci l'attivazione della linea.

Si può dire che il grosso è fatto :-)

lunedì 27 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -6

L'apparizione: settembre 2010 -6

Oggi due eventi.

Questa mattina mi chiama Telecom Italia e mi chiede alcune informazioni riguardo l'attivazione della linea Telefonica, in particolare se il palazzo era mai stato connesso a Telecom Prima.

Ovviamente rispondo che, come ho scritto nelle note della Richiesta fatta On-Line, il palazzo è nuovo e non è alimentato dalla linea Telecom. E ho aggiunto che è da gennaio che stiamo cercando di attivare una linea e che la mia richiesta di abbonamento fatta a Maggio con appuntamento all'8 Luglio poi spostato al 21 Settembre... è stata annullata senza nessuna comunicazione.



L'operatrice però non sapeva dirmi nulla sul perché dell'annullamento e nemmeno riguardo alla penale che dovrebbe pagare Telecom.
Riguardo l'appuntamento fissato per il 30 Settembre mi dice che è molto difficile che possa essere rispettato... ma che vedrà di mandare una squadra entro quella data.




A fine mattinata, rientrando a casa, vedo delle persone fuori dal cancello... guardo bene e uno aveva una tuta azzurra con il logo Sielte. Mi fermo per chiedere se erano li per mettere la linea e mi dicono di si... Finalmente Esclamo...
Vedo però che hanno qualche difficoltà riguardo la posizione dei cavo... e stanno usando un sensore per capire dove fare la congiunzione.

In questo momento sento dei rumori tipici di Lavori provenienti dal punto in cui dovrebbero farlo lo scavo...

Che sia la volta buona? Io finché non vedo la linea funzionante a casa non ci credo...

venerdì 24 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -5

La (falsa) speranza: settembre 2010 -5


E' appena arrivata una email dal 187 in cui mi viene comunicato il numero di telefono (come sempre da considerarsi provvisorio) e la data dell'appuntamento prevista per Giovedì 30 settembre 2010 dalle 10 alle 11.


Speriamo Bene...

giovedì 23 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -4

Lo scetticismo: settembre 2010 -4

Dato che Telecom Italia mi ha "annullato" la mia precedente richiesta di Attivazione (perché altrimenti avrebbe dovuto pagarmi la penale!!!) oggi ho dovuto ripetere la mia richiesta di abbonamento a "Tutto Senza Limiti".

In una nota, affianco a dove veniva chiesto se l'edificio era o meno già connesso alla rete telecom, ho scritto:
"E' un palazzo di nuova costruzione (25 appartamenti) non ancora alimentato dalla linea Telecom. Sono state fatte diverse richieste da gennaio 2010, ma non siete stati in grado di allacciare il palazzo."

Capiranno l'allusione alla loro incapacità?
Sono scettico... cosi come sono scettico sul fatto che riusciranno a mettermi il telefono in tempi Brevi.

Questo piccolo Blog avrà purtroppo una vita lunga...

mercoledì 22 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -3

La Penale: Settembre 2010 -3

22 settembre, è passato 1 giorno dal MANCATO secondo appuntamento fissato con Telecom Italia.


Decido di richiamare il 187, spiegando che ho richiesto la nuova linea, che mi è stato rimandato l'appuntamento dal 8 luglio al 21 settembre e che il 20 settembre, ho scoperto di non avere più una richiesta di una linea Telecom Italia.

Chiedo quindi maggiori spiegazioni, in particolare sul:
  1. perché i lavori non sono stati fatti
  2. perché la mia richiesta di nuova linea sia stata annullata e il numero riassegnato
  3. perché non sono stato avvisato dell'annullamento

Alla prima domanda dice che il comune non ha dato l'autorizzazione. Io replico che lo trovo piuttosto strano che il Comune di non rilasci autorizzazioni... le rilascia all'Enel, le rilascia a Medea (la società del GAS)... quando mai non le rilascia proprio a Telecom. Aggiungo subito che in realtà mi sono informato e che so che il Comune ha Autorizzato il Lavori... ma questi non sono stati eseguiti.

Alla seconda domanda, mi è stato detto perché erano passati i termini (e qui si lascia probabilmente sfuggire qualche dettaglio di troppo) perché altrimenti trascorsi i 90gg Telecom avrebbe dovuto pagare una Penale.

COME??? 
Le penali esistono per questo... se non mi attivi il servizio entro TOT tempo, paghi la penale!!! Non esiste proprio che mi annulli la richiesta, per non pagare la penale. Senza comunicarmi nulla tra l'altro!!!.
E se ci sono degli impedimenti che riguardano chi esegue o non esegue i lavori oppure di chi ti da o non ti da l'autorizzazione ai lavori, sono problemi che non si possono scaricare sull'utente.



Alla terza domanda non ha saputo rispondere...

Mi ha però suggerito di fare una fax al servizio Allaccio Nuovi Fabbricati, magari indicando tutti i condomini del palazzo (a prescindere che abbiano una richiesta di abbonamento con Telecom o con altri operatori).

lunedì 20 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010 -2

L'Incubo: Settembre 2010 -2

20 settembre, manca 1 giorno al secondo appuntamento fissato con Telecom Italia.

La "via non ufficiale", che nel frattempo ha chiesto informazioni sulla mia pratica, mi informa della situazione:
  • Il mio numero (assegnato al momento della richiesta di nuova linea fatta maggio) non è più il mio numero... ma è stato assegnato ad un altro utente.
  • La mia richiesta di nuova linea è stata quindi "annullata". Ma io non ne sapevo nulla, cioè non mi è arrivata nessuna comunicazione riguardo l'annullamento. Io sapevo solo che c'era un appuntamento per il 21 settembre 2010.
  • Ovviamente anche l'appuntamento di domani è saltato.
  • Pare però che i lavori verranno comunque ultimati entro settembre. Speriamo... perché di lavori per ora non c'è traccia.

Per capirci qualcosa, ho chiamato Telecom al 187. Non ho detto nulla di quello che sapevo e ho dato tranquillamente il numero di telefono che mi era stato assegnato... e l'operatore dice:
Operatore: Lei è il sign. "taldeitali"
Io: No, sono Daniele Pinna, via "Xxxxxxxx" Sassari.
(dopo una breve ricerca)
O:  Il suo numero è stato riassegnato e la sua Richiesta annullata
Io: Perché non sono stato avvisato?
(dopo diversi giri di parole...)
O: La pratica è stata annullata oggi, per negativo rete.
(in realtà il numero risulta assegnato all'altro utente da circa un mese)


In pratica il negativo rete che ha portato lo spostamento da luglio a settembre, ha causato l'annullamento della richiesta perché non sono stati fatti i lavori.

La domanda, a questo punto è: Perché i Lavori non sono stati fatti?
  1. Non li possono fare?
  2. Hanno paura che dopo aver fatto l'abbonamento passi ad un altro operatore?
  3. Si sono Dimenticati di fare i Lavori?
  4. Non vogliono avere altri clienti?
  5. Hanno finito i soldi?
  6. Non hanno avuto le autorizzazioni dal comune per gli scavi?
  7. Sto antipatico alla Telecom?
 In una di queste sei domande c'è la vera risposta (ma non posso dire qual'è).

Alla prossima...

domenica 19 settembre 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Settembre 2010

L'Attesa: Settembre 2010
19 settembre, mancano 2 giorni al secondo appuntamento fissato con Telecom Italia.
Il primo appuntamento, previsto per l'8 luglio, è stato rimandato al 21 settembre, per "motivi di ampliamento" da Telecom Italia.

Non ho visto lavori in zona in questi ultimi 2 mesi. Sono sicuro che domani mi arriverà un altro SMS da parte di Telecom, che rimanda l'appuntamento a dicembre o gennaio.


In questi mesi ne ho sentite di tutti i colori:
  • non fanno nessuno scavo... i cavi verranno collegati per via aerea (in effetti si vedono diversi cavi sospesi in zona)
  • bisogna pagare 20.000 € per avere l'allaccio (siamo in città con palazzi già collegati... è assurdo)
  • occorre che tutti condomini facciano l'abbonamento a Telecom
  • che il comune non rilascia autorizzazioni
e altre caaa...volate come queste :-)

 
Ovviamente ho cercato di informarmi tramite via "non ufficiali".
Il problema principale potrebbe essere che ci gestisce gli impianti non ha i soldi per fare lo scavo o ampliare la rete, perché li ha finiti all'inizio dell'anno.
Ma anche che sia un problema di burocrazia interna e si sono incartati per qualche motivo.
Comunque a giorni, forse domini stesso (a prescindere dall'SMS di Telecom per il nuovo rinvio) saprò qualcosa di più.

sabato 10 luglio 2010

Servizio Universale

Il Servizio Universale è una figura giuridica che comporta degli oneri a carico di un gestore pubblico o privato di un servizio di pubblica utilità.

Nel caso delle Telecomunicazioni, prevede che il gestore con la maggior quota di mercato (Telecom Italia), che viene annualmente rimborsato, sia obbligato, tra le altre cose, all'allacciamento alla linea telefonica di chiunque ne faccia richiesta (servizio universale di fonia vocale).

E' una legge che esiste anche a livello Europeo, ma ad esempio, in Svizzera, Spagna e Finlandia hanno dichiarato "Servizio Universale" anche la Banda Larga!

Fonte:
http://it.wikipedia.org/wiki/Servizio_universale

Che significa questo?
Che nell'ipotesi che Telecom Italia stia tardando nell'eseguire l'allaccio perché nel palazzo siamo ancora in pochi (7 su 25) e/o perché solo una o due persone hanno fatto la richiesta direttamente a Telecom Italia, il gestore ex (?) monopolista DEVE comunque fare l'allaccio!

Senza Linea ADSL e Voce: Luglio 2010. Il Comune

Ieri mio Padre, per caso, parla con l'elettricista che ha fatto gli impianti del palazzo.

Chiede spiegazioni riguardo l'allaccio di Telecom Italia. se sa qualcosa.

L'elettricista dice che è colpa del Comune di Sassari, che non rilascia autorizzazioni a fare gli scavi, a causa di un contenzioso, Telecom Italia o con la ditta Appaltatrice dei Lavori (Sirti).

Quest'ultima notizia, che va ovviamente confermata, magari chiedendo direttamente al Comune, ma se fosse vera è gravissima.

venerdì 9 luglio 2010

Senza Linea ADSL e Voce: Luglio 2010

(segue dal post precedente)

La Rabbia: Luglio 2010
6 luglio, mancano 2 giorni all'appuntamento fissato con Telecom Italia.
Nessun lavoro è stato fatto
Mi arriva un SMS che mi ricorda l'appuntamento per l'8 luglio.

7 luglio arrivano due SMS:
- ore ore 17:22 "Gentile cliente, grazie per aver scelto Telecom Italia! La informiamo che l'appuntamento con il tecnico per l'attivazione della linea telefonica per il numero 07924xxxxxx è previsto per il giorno 21/09/2010 dalle 10:00 alle 11:00"

- ore 17:56 dove mi ricordano l'appuntamento per il 21 settembre.

Decido di non chiamare subito, per sbollire un po.

Chiamo il giorno dopo. Risponde una signora molto cortese (ma che poi di fatto NON ascolta quello che dico). Chiedo subito spiegazioni riguardo l'appuntamento spostato al 21 settembre con solo un giorno di preavviso. Mi dice che ci sono problemi di disponibilità di rete e che occorre fare dei lavori di ampliamento (e se ne rendono conto il giorno prima!??)

Io rispondo che può essere, ma che mi risulta che va fatto SICURAMENTE, anche un piccolo scavo per la connessione del palazzo alla tubazione di Telecom. La signora dice che non le risulta e che ASSOLUTAMENTE non ci sono scavi da fare.

Dico che ormai sono certo che il 21 settembre dovrò richiamare perché mi avranno spostato l'appuntamento a dicembre o gennaio 2011 e spiego che è da gennaio 2010, prima con il trasloco e poi con le varie richieste di attivazione, che io e i vari condomini del palazzo, vediamo le nostre pratice rimandate di mese in mese.

Non contento della risposta, provo a richiamare il pomeriggio. Risponde ovviamente un'altra signora, ma la risposta è la stessa. Occorre ampliare la rete.
Rispondo che è vero, c'è una centralina (gli armadi metallici sparsi per la città) vicino al palazzo che, a detta di un Tecnico (amico di uno condomini) è quasi satura, ma che ne è stata piazzata una nuova non molto distante, molto più grande, e che è praticamente vuota, fatta appositamente per servire tutta la zona.

La signora risponde che non le risulta ne questo ne lo scavo, ma che se il tecnico sa di questa centralina di informare la Telecom! (ma quindi la Telecom può non sapere delle centraline libere o vuote?)


Insomma siamo ormai Stanchi di aspettare!

Cosa dobbiamo fare per collegare il nostro palazzo alle linee Telecom!

Non è possibile che da 7 mesi (anzi di più se consideriamo le prime richieste fatte dal primo condomino, che ha iniziato ad abitare da Novembre 2009), ad oggi, Luglio 2010, non abbiamo ancora la linea Telefonica!

Senza Linea ADSL e Voce: Giugno 2010

( segue dal post precedente)

L'attesa e la falsa speranza: Giugno 2010

Poco prima di metà giugno arriva il contratto di Telecom Italia.

Sempre a metà giugno, uno dei condomini del mio palazzo avanza una proposta: tramite una addetta del Call Center di Tiscali è possibile fare un "abbonamento di gruppo" da presentare a Tiscali perché "in questo modo Tiscali può appaltare i lavori di scavo e quanto altro necessario, senza passare per Telecom".
Io dico che per me non ci sono problemi, posso richiedere un nuovo abbonamento a Tiscali, ma che NON mi risulta che possa fare direttamente dei lavori. Mi viene risposto che, a detta della signorina del Call Center "oggi" è possibile.

Alla proposta aderiamo in sette, tutti i condomini attualmente abitanti nel palazzo.

Mi ritrovo quindi ad avere due richieste in attivazione: Telecom e Tiscali. Ma non importa, l'importante a questo punto è avere la linea.

A fine giugno mi arriva una chiamata da Tiscali. Hanno notato la nuova richiesta fatta dopo che una era stata  bocciata appena un mese prima. Ho spiegato c'erano stati dei problemi per uno scavo che Telecom non aveva ancora fatto e che questa ultima richiesta era stata fatta in "gruppo", cioè insieme ad altre 6 persone del palazzo, tramite una "addetta" del Call Center di Tiscali, perché così avevamo la Certezza che Tiscali avrebbe appaltato i Lavori.

La "signora" del Call Center cade dalle nuvole... e mi dice che assolutamente non è possibile per Tiscali, anche se lo volesse, appaltare dei lavori. Mi confida però che anche Lei ha avuto lo stesso problema nel suo palazzo di nuova costruzione e hanno risolto solo facendo una richiesta a Telecom come condominio.

Infine mi arrivano due comunicazioni cartacee da parte di Telecom Italia, datate 31 maggio (ma arrivano a fine Giugno!!!), una che mi comunica l'appuntamento per il 5 luglio, l'altra che dice esattamente:

"Gentile cliente,

con riferimento alla Sua richiesta per l'impianto in oggetto, La informiamo che, per la connessione tra la centrale di zona e la sede dove Lei ha richiesto l'impianto, abbiamo l'esigenza tecnica di realizzare dei lavori di ampliamento della rete telefonica.

La conclusione di tali lavori avverrà presumibilmente per il 08/07/210"

Finalmente hanno capito che devono fare dei lavori.

(segue al prossimo post)

Senza Linea ADSL e Voce: Maggio 2010

(segue dal post precedente)

La Rassegnazione: Maggio 2010
Ricevo una chiamata, una "signorina" Tiscali che mi dice che Telecom Italia ha risposta con esisto negativo con un codice che dice che ci sono le "Tubazioni Ostruite"

Io replico alla "signorina" che il problema è un altro, cioè che occorre fare uno scavo e che la rete non è satura, altrimenti avrebbero sicuramente rilevato il problema un paio di mesi prima, poco dopo la richiesta.

La "signorina" decide quindi di fare un controllo sul momento richiedendomi, per conferma, città, via e numero civico ed esclama: "e no qui c'è piena disponibilità!"

Invia quindi una segnalazione al reparto Tiscali di competenza e si congeda promettendo di richiamarmi dopo alcuni giorni per farmi sapere qualcosa sull'andamento della pratica.


In effetti vengo richiamato dopo alcuni giorni, dicendo che Tiscali avrebbe effettuato la terza e ultima richiesta alla Telecom, ma che fino quando non verrà fatto lo scavo Telecom Italia rifiuterò sempre la linea.


Verso il 26 maggio ricevo infine una chiamata da Tiscali che mi informa che non può attivarmi la linea per motivi di Natura Tecnica. Ricevo anche un sms con questo testo:

"Gentile cliente, nostro malgrado, per impedimenti di natura tecnica non è possibile procedere con l'attivazione del servizio dal lei richiesto"

Rassegnato, il giorno dopo, faccio l'abbonamento con Telecom Italia.
Nella richiesta specifico che il palazzo è di nuova costruzione e che NON è alimentato dalla rete Telecom e che va fatto un piccolo scavo per la connessione.

 
Il giorno stesso, Ricevo ben 3 (TRE) SMS da Telecom:
- alle 11:19 dove mi conferma la presa in carico della richiesta e mi comunica il numero di Telefono
- alle 14:52 dove mi comunica la data è l'ora dell'appuntamento: 05/07/2010 dalle 8:30 alle 9:30.
- alle 17:29 dove mi informano che per cause tecniche l'appuntamento del 5 luglio è annullato

Il giorno dopo, 28 maggio, arrivano altri 3 (TRE) SMS da Telecom
- alle 8:24 dove mi comunicano l'appuntamento per il 05/07/2010 dalle 13.30 alle 14.30 ma per un numero diverso da quello indicato nel primo sms.
- alle 14:23 dove mi comunicano l'appuntamento per il giorno 08/07/2010 dalle 8.30 alle 9.30, stavolta con il numero di telefono corretto.
alle 14:51 dove mi "ricordano" l'appuntamento dell'8 luglio.

(segue al prossimo post)

Senza Linea ADSL e Voce: Aprile 2010

(segue dal post precedente)

Lo Sconforto: Aprile 2010

Non ricevendo informazioni da Tiscali decido di chiamare il Call Center. Spiego la situazione e mi dicono che loro possono fare 3 tentativi di richiesta a Telecom, dopo di che la pratica va in KO e viene cessata. Mi dicono che viene fatta una nuova segnalazione e che non vengo richiamato entro i primi di maggio, di richiamare io.

Nel frattempo, dato che con la Internet Key di Vodafone, non solo navigo molto lentamente, ma ogni tanto NON navigo per niente, mi convinco a fare un abbonamento internet con il Gestore 3/H3G. La venditrice mi garantisce maggiore copertura e velocità e che sicuramente nella mia zona il segnale è "pieno".
In effetti è vero!!! il segnale è pieno: 5 tacche su 5 e sono praticamente sempre in SADSM (semplificando sarebbe "Super UMTS", quindi più velocità garantia). Una manna rispetto alle 2/3 tacche su 5 di Vodafone.
Peccato però che la navigazione è comunque sotto 1 megabit, anzi sembra peggio della Vodafone.

(prima che qualcuno pensi che sia colpa del computer e/o della configurazione e/o di qualche virus etc, preciso che sono un Tecnico Informatico e che i problemi li ho rilevati su tre PC, provando su ciascuno sia con Windows che con Linux).

(segue al prossimo post)

Senza Linea ADSL e Voce: Marzo 2010

(segue dal post precedente)

La Delusione: Marzo 2010
A Marzo ricevo 3 chiamate dai Tecnici Telecom, d'ora in poi nominati "Omini Telecom".

Alla prima chiamata vado all'appuntamento. Il tecnico apre lo sportellino e dice:
"ma qui non ci sono i cavi e bisogna fare lo scavo".

Io rispondo che lo sapevo già e che anche Telecom lo sapeva, dato che è stato rilevato, nella vista precedente dal Collega.

Lui dice che non risulta nulla e che provvederà a fare la segnalazione.

Dopo alcuni giorni vengo contattato da un altro "Omino Telecom", per fissare un appuntamento. Dato che non ho voglia di perdere tempo,  lo blocco subito e gli chiedo se sa che deve essere fatto lo scavo.
Lui non sa nulla, ne prende atto e chiude la telefonata.

Dopo alcuni giorni vengo contattato da Telecom Italia, non per fissare un appuntamento, ma in merito ai lavori. Mi viene detto che questi lavori non li deve fare Telecom Italia, ma sono in carico alla Sirti (cioè la società che si occupa della manutenzione delle linee) ed è compito loro farli e che avrebbe avrebbe passato tutte le informazioni di competenza.

Lo stesso giorno, di pomeriggio, mi chiama una signora che si presenta non come Telecom ma come Sirti. Mi dice che se occorre fare lo scavo deve essere Telecom Italia a predisporre il tutto e ad eseguirli.
Io replico che Telecom Italia, proprio la stessa mattina mi ha detto il contrario. La signora mi dice che mi richiama dopo alcuni minuti. E in effetti vengo richiamato e mi conferma che quei lavori li deve fare Telecom Italia.


( segue al prossimo post)

Senza Linea Voce e ADSL: Febbraio 2010

( continuo la storia dal post precedente )


Il primo Contatto: Febbraio 2010

I primi di Febbraio mi chiama un Tecnico Telecom per l'attivazione della Linea, ma quando arriva constata che "il palazzo non è alimentato" (cioè non ci sono i cavi Telecom) e che occorre fare uno scavo.
Sconcertato dalla risposta, contatto il costruttore e gli operai (che stavano ancora ultimando le rifiniture in alcuni appartamenti), e mi rispondono che loro hanno fatto tutto quello che è indicato da Telecom, cioè una Tubazione Corrugata che collega uno sportellino all'esterno del palazzo (con su scritto "Telecom Italia") che passa sotto il marciapiede e si ferma in un certo punto della strada, a circa un metro dalla Tubazione Telecom.

Siamo al 16 febbraio. Tiscali mi consiglia di disdire per non pagare l'abbonamento senza usufruire del servizio e di fare un nuovo abbonamento e così faccio. Mi viene dato appuntamento ai primi di Marzo.

Lo stesso giorno faccio un abbonamento con Telecom Italia. Al termine della procedura mi viene inviato un SMS che mi comunica il numero di telefono e mi danno appuntamento per il Primo di Aprile. Nel dubbio che fosse uno scherzo anticipato di Telecom, lo disdico in giornata, confidando in Tiscali.

Il 24 febbraio decido di attivare una chiavetta Vodafone per riuscire almeno a navigare. Sapendo già che non avrei mai raggiunto i 7 mega ma nemmeno i 2 mega, prendo la più economica da 3,6mega. E in effetti, quando si collega, viaggio a poco meno di 1 mega.

( segue al prossimo post)

Senza Linea Voce e ADSL: Gennaio 2010

Salve a tutti i Visitatori.
Avendo ben due siti web con dominio, non pensavo che avrei mai realizzato un mio Blog.


L'esigenza è nata per poter protestare contro Telecom Italia, che da ex (???) monopolista, fa ancora il bello e cattivo tempo, per quanto riguarda le linee Telefoniche VOCE e ADSL, in particolar modo per le nuove attivazioni, specie se occorre fare dei lavori di Ampliamento della Rete.

Da gennaio 2010, dopo il trasloco in un palazzo di nuova costruzione, mi trovo senza linea telefonica e senza connessione internet (le chiavette o Internet Key, sono tutto tranne che una alternativa alla ADSL).

Inizio della Vicenda: Gennaio 2010
A Gennaio ho traslocato in un Palazzo di Nuova Costruzione. Dato che avevo la linea Telefonica+ADSL con Tiscali, e poiché mi trovavo bene, chiedo tutte le info a Tiscali per il trasloco.
Le info sono chiare è come se fosse una nuova linea, pago l'attivazione ma ho anche le promozioni come se fossi un nuovo cliente, ma non devo firmare di nuovo il contratto.

( segue al prossimo post)